Lavinio Carminati2021-04-06T13:20:59+02:00

Descrizione Progetto

Lavinio Carminati

PERCUSSIONI

Scopri la biografia

Lavinio Carminati

PERCUSSIONI

Scopri la biografia
Si è diplomato in strumenti a percussione presso il Conservatorio G. Verdi di Milano nel 1993. Nel Febbraio 2009 ha conseguito il diploma di biennio sperimentale superiore di percussioni ad indirizzo solistico-musica contemporanea presso il Conservatorio G. Verdi di Torino con il  docente Riccardo Balbinutti, votazione 110 e lode. Ha studiato privatamente batteria con vari insegnanti tra i quali Alfredo Golino e Ettore Fioravanti.

Negli ultimi anni ha approfondito lo studio della musica contemporanea e solistica, soprattutto quella riguardante la marimba. Questo suo interesse lo ha portato a studiare e a incontrare docenti ed interpreti di fama internazionale quali Gert Mortensen, Leigh Howard Stevens, She-e Wu, Mike Burrit, Gordon Stout, Keiko Abe, Nebojša J. Živkovic, Eric Sammut. Ha studiato percussioni etniche con il percussionista brasiliano Gilson Silveira. Negli anni ha collaborato con molte delle principali orchestre italiane nel ruolo di percussionista: Teatro alla Scala di Milano, Teatro San Carlo di Napoli, Teatro C. Felice di Genova, Teatro La Fenice di Venezia, Teatro Massimo di Palermo, Teatro dell’Opera di Roma, Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, Orchestra Sinfonica G. Verdi di Milano, Orchestra Haydn di Bolzano, Orchestra Stabile di Bergamo.

Nel 2000 ha vinto il concorso per il posto di percussionista stabile dell’Orchestra del Teatro Regio di Torino, ruolo che ricopre tuttora. Successivamente diventa anche membro dell’Orchestra Filarmonica TRT. Nel 2003 è stato finalista per il posto di percussionista presso l’Orchestra del Royal Opera House (Covent Garden) di Londra, con la quale ha collaborato in diverse occasioni. Nel 2017 ha collaborato con la Deutsche Kammerphilharmonie di Brema. Nel 2007 ha tenuto un recital di marimba per l’Associazione Culturale “Mythos” presso la sede dell’Unione Culturale di Torino, nel quale ha eseguito in prima assoluta il brano “A TEMPO” di Gilberto Bosco edito da Suvini-Zerboni. Nel 2010 ha suonato come solista nella serata di apertura della rassegna Note di Maggio a Burolo (TO) e nella rassegna Percorsi Sonori a Finale Ligure (SV). Nel 2011 si è esibito in un doppio appuntamento alle Officine Grandi Riparazioni e al parco della Tesoriera a Torino. Suona uno strumento artigianale costruito nel 2003 dalla Malletech con caratteristiche e finitura personalizzate. Nel 2020 ha tenuto un masterclass presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino sugli
strumenti a percussione nell’orchestra lirica e sinfonica

News

CORRELATE

I MUSICISTI DELLA
FILARMONICA

Scopri i musicisti
Torna in cima