Menu

L1001904

News & Press

Down

News & Press

CORSO DI FORMAZIONE ORCHESTRALE

 LOGO O.O. 18-19

LEZIONI INDIVIDUALI – AUDIZIONI SIMULATE – TRAINING CON PSICOLOGO

LAVORO D’ASSIEME A SEZIONI E D’ORCHESTRA

CONCERTI A FIANCO DEI MEMBRI DELLA FILARMONICA TRT

AUDIZIONE FINALE PER COLLABORAZIONI CON LA FILARMONICA TRT 

Era il 2016 quando la Filarmonica Teatro Regio Torino e la Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo  presentavano un corso di formazione orchestrale unico nel panorama italiano.

Lezioni individuali, a sezioni (a classi) e d’insieme per apprendere come si lavora in orchestra.

Seminario con psicologo per gestire ed affrontare le situazioni di stress psico-fisico.

Simulazioni di audizione in due dei sei incontri in modo da portare i ragazzi ad affrontare l’audizione finale con consapevolezza, preparati psicologicamente oltre che strumentalmente.

Due concerti nel corso dell’anno per confrontarsi, insieme a docenti e grandi professionisti, con la scena –  eventi di rilevanza regionale che hanno raccolto centinaia di spettatori.

Un’audizione finale e la possibilità per i più bravi di poter essere inseriti nella Filarmonica Teatro Regio Torino in produzioni e concerti della stagione successiva.

Insomma, un grande successo che ora Filarmonica TRT e Scuola APM rilanciano con importanti novità: l’inserimento delle classi dedicate a tutte le classi dei fiati (flauto, oboe, clarinetto, fagotto, corno, tromba e trombone) che vanno ad aggiungersi a quelle degli archi  della precedente edizione.

Il vuoto che il corso intende colmare è quello tra la formazione accademica del musicista e il suo inserimento in orchestra. In particolare, chi intende fare della musica una professione dovrà confrontarsi con audizioni e concorsi, la cui preparazione richiede conoscenze e approfondimenti specifici, che sono i contenuti peculiari di Obiettivo Orchestra. Proprio un’audizione, valida per collaborazioni retribuite con la Filarmonica, segnerà il momento conclusivo del corso.

Oltre a ciò Obiettivo Orchestra vuole essere un’occasione di contatto diverso tra docenti e discenti, con esperienze di pratica sul campo in cui i docenti e i professionisti della Filarmonica suonino a fianco degli studenti per trasmettere in modo diretto un know-how tanto specifico e spesso difficile da verbalizzare.

Per garantire una sostenibilità economica generale, il corso prevede l’erogazione di borse di studio agli studenti in base alla frequenza.

DESTINATARI

Giovani diplomandi e diplomati del vecchio e del nuovo ordinamento degli Istituti di Alta Formazione Artistica e Musicale e dei Conservatori Musicali. Tutti gli incontri prevedono per ciascun studente due lezioni individuali, salvo l’ultimo incontro in cui si avrà una sola lezione.

Gli studenti lavoreranno con entrambe le prime parti della Filarmonica Teatro Regio Torino.

REQUISITI DI AMMISSIONE

  • Diploma di vecchio ordinamento oppure Diploma accademico di I e II livello oppure in possesso di titolo accademico qualificante.
  • Per i diplomandi attestato di iscrizione all’ultimo anno di corso.

SEDE DEL CORSO

Scuola APM di Saluzzo – Via dell’Annunziata 1b – 12037 Saluzzo (CN) Italia

PERIODO

da novembre 2018 a giugno 2019.

DESCRIZIONE DEL CORSO E FINALITA’

Il percorso formativo vedrà coinvolti come insegnanti le prime parti della Filarmonica Teatro Regio Torino. Sarà costituito da uno stage con la Filarmonica Teatro Regio Torino, in cui gli studenti potranno suonare a fianco degli insegnanti e di altri professionisti, e da una prova d’esame strutturata e organizzata secondo le modalità delle audizioni e dei concorsi per orchestra. Nel caso l’esito della prova d’esame finale sia positivo, gli idonei potranno essere invitati a collaborare in modo retribuito con la Filarmonica Teatro Regio Torino nelle diverse attività che questa svolge, secondo le esigenze di programmazione.

OBIETTIVI

Il corso si pone l’obiettivo di preparare i giovani diplomandi e diplomati alla professione orchestrale e alle prove di selezione in ingresso che questa comporta, seguendo un programma didattico specifico non sovrapponibile a quello degli Istituti AFAM.

PROGRAMMA

Il corso coinvolgerà le seguenti classi strumentali:

Violino

Viola

Violoncello

Contrabbasso

Flauto

Oboe

Clarinetto

Fagotto

Corno

Tromba

Trombone

DOCENTI

Sergej Galaktionov, Stefano Vagnarelli, Marco Polidori, Marina Bertolo (assistente): violini

Armando Barilli, Enrico Carraro: viole

Amedeo Cicchese, Relja Lukic: violoncelli

Davide Botto, Davide Ghio: contrabbassi

Federico Giarbella: flauto

Joao Barroso, Luigi Finetto: oboi

Alessandro Dorella, Luigi Picatto: clarinetti

Andrea Azzi, Nicolò Pallanch: fagotti

Ugo Favaro, Natalino Ricciardo: corni

Ivano Buat, Sandro Angotti: trombe

Vincent Lepape, Gianluca Scipioni: tromboni

Daniele Rinero: psicologo

STRUTTURA DEL CORSO

Ciclo di 6 incontri residenziali di 3/4/5 giorni:

Tutti gli studenti sono ammessi come uditori nelle altre classi.

La commissione preposta alla selezione di ammissione al corso si riserva di distribuire gli studenti di violino tra le classi guidate dalle prime parti dei primi violini e dei secondi violini.

OSPITALITÀ

Sarà possibile per gli studenti iscritti al corso pernottare presso la foresteria della Scuola APM (€ 25,00 a notte con prima colazione e uso cucina) e presso strutture convenzionate con la Scuola.

ISCRIZIONE E COSTI

I candidati dovranno inviare la domanda utilizzando l’apposito modulo di iscrizione.

Il modulo è scaricabile qui sotto; in alternativa può essere richiesto telefonicamente e verrà recapitato agli interessati via posta raccomandata, e-mail o fax.

Le domande dovranno pervenire (anche via mail) alla Scuola APM entro il 12 novembre 2018 complete dei seguenti allegati:

  • Fotocopia di un documento di identità valido

L’iscrizione alla selezione è gratuita.

Il costo del corso è di € 600 da versarsi dopo il superamento della selezione.

MODALITÀ DI AMMISSIONE

La selezione avverrà il giorno 17 e 18  novembre 2018 mediante una breve audizione in cui il candidato dovrà presentare un programma della durata di circa 15 minuti comprendente uno o più brani di carattere solistico, con o senza accompagnamento di pianoforte(*).

Per le prove di contrabbasso è richiesta l’accordatura d’orchestra.

(*) La Scuola mette a disposizione un pianista accompagnatore. Sarà premura del candidato contattare la Scuola per fornire le parti pianistiche.

INFO

Fondazione Scuola di Alto Perfezionamento Musicale – Via dell’Annunziata 1b – 12037 Saluzzo (CN)

Tel: 0175.47031 – Fax 0175.248866

e-mail: apm@scuolaapm.it

sito internet: www.scuolaapm.it

Responsabile del corso: Ivano Scavino

 

Filarmonica Teatro Regio Torino

P.zza Castello 215 – 10124 Torino

sito internet: www.filarmonicatrt.it

info@filarmonicatrt.it

 

LOGO O.O. 18-19