Menu

184_512488

Musicisti

Down

Musicisti

< Musicisti

Chiave
2328507510

Roberto Baiocco

ottavino

Sono nato in Germania da padre abruzzese e madre bavarese e, dall’età di tre anni, sono cresciuto in Italia, prima in provincia di Salerno e poi a Torino. Il mio caro nonno paterno, grande appassionato di musica, mi insegnò i primi rudimenti del solfeggio musicale quando avevo sei anni. In seguito convinse sia me che mio padre a frequentare insieme a lui un corso di flauto dolce organizzato da Comune di Torino.

Il primo a desistere fu mio padre, poi a un certo punto anche il nonno non riuscì più a muovere le dita con la velocità necessaria. Quindi, dopo tre generazioni, rimasi l’unico flautista della famiglia.

All’età di undici anni i miei genitori mi iscrissero al Conservatorio G. Verdi di Torino, dove ho conseguito il diploma in flauto traverso.

Dopo aver finito gli studi a Torino sentivo il forte desiderio di perfezionarmi ancora e così decisi di iscrivermi presso una Università tedesca (Musikhochschule). Dopo il conseguimento della laurea ho vissuto in Germania ancora per quasi diciotto anni, suonando in diverse orchestre, insegnando flauto ai giovani e facendo tantissima musica da camera.

L’entusiasmo che ho sempre avuto per il mondo dell’orchestra mi ha spinto a perfezionarmi nello strumento più piccolo e più acuto di tutti. Ad un certo punto, visto i buoni risultati che riuscivo a ottenere , decisi di tornare in Italia… nella città dove sono cresciuto, Torino appunto. Il caso volle che proprio in quegli anni si fosse liberato un posto al Teatro Regio per il mio piccolo ed acuto strumento, mi presentai al concorso e lo vinsi. E ora eccomi qui, ancora pieno di gioia nel suonare!

"Chair" sostenuta da Novella ed Enrico Salza

“Chair” sostenuta da Novella ed Enrico Salza

La “Chair” del ruolo Ottavino è sostenuta dai coniugi Novella ed Enrico Salza