Menu

L1001904

News & Press

Down

News & Press

V GIORNATA FAI del PANORAMA

                   logo_fondazione_Zegna

Stampa

LOGO O.O. 18-19NUOVO_LOGO_FAI

Domenica 9 settembre, in occasione della V Giornata FAI del Panorama, l’Oasi Zegna si trasformerà in un paesaggio sonoro e ricco di suggestioni nei luoghi più iconici, come il Lanificio Zegna, che ospiterà sui tetti lo straordinario concerto di Obiettivo Orchestra, il progetto didattico creato dalla Filarmonica Teatro Regio Torino in  collaborazione con la Scuola APM di Saluzzo.. Un evento unico, lungo una giornata:

Casa Zegna, Trivero: ore 10.30 – “Narrazione, ascolto, conversazione” nel giardino di Ermenegildo Zegna.

Giovani musicisti affrontano alcune delle pagine più belle del repertorio cameristico. Vi sveleremo come avviene la preparazione, la maturazione ed infine l’esecuzione del brano: l’esperienza del docente, la freschezza e l’esuberanza dei musicisti al servizio della Musica

Trivero, Conca dei Rododendri: dalle ore 10.30 – Mettiamoci d’accordo, laboratori per famiglie nella Conca dei Rododendri

Trivero, tetto del Lanificio Zegna: ore 15.00 – Obiettivo Orchestra della Filarmonica Teatro Regio Torino.

Orchestra d’archi musiche di Mozart, Vivaldi e Barber

PROGRAMMA DEL CONCERTO

Divertimento in Re Maggiore, kv 136
W. A. Mozart
Allegro
Andante
Presto

Concerto per 2 violini, archi e basso continuo Op.3 n.8 in La minore
A. Vivaldi
Allegro
Larghe
Allegro

Concerto per 4 violini, archi e basso continuo Op.3 n.10 in Si minore
A. Vivaldi
Allegro
Larghetto
Allegro

Adagio per archi
S. Barber

Concerto per due violoncelli in Sol minore RV 531
A. Vivaldi
Allegro
Larghetto
Allegro

RUFFINO 01

DANIELE RUFFINO, direttore

Pianista e direttore d’orchestra, è nato a Ragusa nel 1987. Ha studiato pianoforte sotto la guida di Luca Ballerini, diplomandosi con il massimo dei voti presso il Conservatorio di Musica “Luisa D’Annunzio” di Pescara e intraprendendo un’intensa attività concertistica come pianista accompagnatore e in formazioni cameristiche, nonché come solista con orchestre sinfoniche e da camera. Si è successivamente dedicato alla Direzione d’Orchestra, conseguendo il Diploma Triennale di Alto Perfezionamento presso l’Accademia Musicale Pescarese, sotto la guida di Donato Renzetti, del quale è poi stato assistente in produzioni operistiche presso il Teatro Verdi di Trieste e il Teatro dell’Opera di Roma. Hanno contribuito inoltre alla sua formazione direttoriale gli studi presso il Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” di Roma nella classe di Dario Lucantoni e presso la Universität für Musik und darstellende Kunst di Vienna nella classe di Mark Stringer, unitamente a masterclass con Paavo e Neeme Järvi (Järvi International Academy for Conductors, Tallinn) e Johannes Schlaefli (Sommerakademie Radolfzell). Nell’ambito della direzione di coro ha studiato con José María Sciutto e Thomas Lang. Nel marzo 2017 è stato invitato a dirigere l’Orchestra del Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma a Dubai in occasione del Global Education and Skills Forum (GESF). Per lo stesso Conservatorio ha diretto in novembre un’apprezzata produzione dell’opera lirica “The Little Sweep” di Benjamin Britten. Ha collaborato con orchestre quali l’Orchestra Sinfonica “Franco Ferrara” di Roma, l’Orchestra Sinfonica Palermo Classica, la Filharmonica de Cambra de Catalunya, l’Orchestra Pro Arte di Vienna, la Aalborg Symfoniorkester, l’Orchestra Sinfonica di Pescara, l’Orchestra Filarmonica “Gioachino Rossini” di Pesaro, la Südwestdeutsche Philharmonie Konstanz. Ha lavorato per il Teatro dell’Opera di Roma nell’ambito di un progetto didattico finalizzato alla creazione di una rete di cori di voci bianche nella Capitale, ed è stato direttore dell’Orchestra Giovanile dei Corsi Preaccademici “Ceciliae Iuvenilis” presso il Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” di Roma e responsabile della preparazione tecnica e artistica dei giovani musicisti. È docente di pianoforte presso l’Accademia Musicale Pontificia “Sistina” di Roma.

 

La prenotazione è obbligatoria. Per prenotarsi è sufficiente inviare una e-mail a scrivi@piedicavallofestival.com