Menu

L1001904

News & Press

Down

News & Press

Locandina_A3

ALTENOTE 2018

Nata nel 2014, Altenote 2018 è una rassegna musicale giunta alla quinta edizione, divenuta sinonimo di qualità ed unicità sia per la programmazione proposta, sia per la sua cornice straordinaria.

Voluta fortemente dall’Unione Montana dei Comuni Olimpici dellaVia Lattea (Cesana Torinese, Claviere, Pragelato, Sauze di Cesana, Sauze d’Oulx, Sestriere),  da questa edizione si avalla del coordinamento artistico della Filarmonica TRT e cresce in termini di offerta e di copertura del territorio:

gli eventi si svolgono in tutti i Comuni dell’Unione.

Gli artisti coinvolti fanno parte dell’eccellenza del Territorio Piemontese: componenti della Filarmonica TRT, docenti di Conservatorio e solisti apprezzati in Italia e all’estero.

Il ricco calendario prevede concerti di musica …

Placeholder

PETER PAN – STRESA FESTIVAL 2018 – 9 settembre 2018

Leonard BERNSTEIN – Peter Pan – Prima esecuzione italiana

Cristina Zavalloni, soprano
Nicola Ulivieri, basso
Pierpaolo Preziuso, voce recitante
Filarmonica Teatro Regio Torino
Ars Cantica Choir
Gianandrea Noseda, direttore

Peter Pan è un adattamento musicale del 1950 di Peter Pan ( o il ragazzo che non crebbe) di J.M. Barrie , con musica e testi di Leonard Bernstein, che debuttò a Broadway il 24 aprile 1950.

In questa versione recitava Jean Arthur nel ruolo di Peter Pan , Boris Karloff nel doppio ruolo di George Darling e Capitan Uncino e Marcia Henderson nei panni di Wendy .

Lo spettacolo fu orchestrato da Hershy Kay e diretto da Benjamin Steinberg.

Se ne tennero 321 repliche fino  al 27 gennaio 1951.

Inizialmente la produzione venne intesa come un vero e proprio musical, con …

logo filarmonie REGIO-1

Calendario Filarmonie 2019

L’idea del calendario FILarmonie nasce in occasione del ricorrere del nostro 15° anno di fondazione.

Le professoresse d’orchestra della Filarmonica TRT con grande entusiasmo e determinazione desiderano trovare una modalità di finanziamento dell’attività artistica della Filarmonica entrando in maniera divertente nelle case del pubblico.

Il reperimento fondi, di cui il progetto si pone l’obbiettivo, sarà finalizzato a un incremento della produzione concertistica della Filarmonica al fine d rendere ancora più ricca la stagione sinfonica che si svolge al Teatro Regio.

Verranno quindi realizzate immagini che rappresentano alcuni tra gli scorci più belli e caratteristici della nostra splendida città con la presenza delle altrettanto splendide …

logo O.O. 2018-19 piccolo per sito

CORSO DI FORMAZIONE ORCHESTRALE

 

LEZIONI INDIVIDUALI – AUDIZIONI SIMULATE – TRAINING CON PSICOLOGO

LAVORO D’ASSIEME A SEZIONI E D’ORCHESTRA

CONCERTI A FIANCO DEI MEMBRI DELLA FILARMONICA TRT

AUDIZIONE FINALE PER COLLABORAZIONI CON LA FILARMONICA TRT 

Era il 2016 quando la Filarmonica Teatro Regio Torino e la Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo  presentavano un corso di formazione orchestrale unico nel panorama italiano.

Lezioni individuali, a sezioni (a classi) e d’insieme per apprendere come si lavora in orchestra.

Seminario con psicologo per gestire ed affrontare le situazioni di stress psico-fisico.

Simulazioni di audizione in due dei sei incontri in modo da portare …

RENZETTI 1

Concerto Obiettivo Orchestra 4 giugno 2018

Il concerto del 4 giugno è la tappa finale del progetto di perfezionamento orchestrale “Obiettivo Orchestra 2017 – 2018”, svolto dalla Filarmonica TRT in collaborazione con la Scuola APM di Saluzzo, in cui saranno nuovamente impegnati gli allievi del corso affiancati  dai Docenti e dai Soci della Filarmonica TRT stessa.

Il programma del concerto prevede la Sinfonia n° 29 in la maggiore K201 di Wolfgang Amadeus Mozart, composta a Salisburgo nel 1774 (insieme alla n° 25) e considerata tra le più famose sinfonie giovanili. Il musicologo Stanley Sadie ne parla come di “una pietra miliare, personale nel tono e ancor di più …

antropocene_quartetto

#Antropocene – Teatro Regio – 25 / 26 maggio 2018

Antropocene è un termine coniato negli anni ottanta dal biologo Eugene F. Stoermer e adottato dal Premio Nobel per la chimica Paul Crutzen nel libro Benvenuti nell’Antropocene e indica l’epoca geologica attuale, nella quale all’essere umano e alla sua attività sono attribuite le cause principali delle modifiche territoriali, strutturali e climatiche. Il primo studioso a proporre una definizione specifica per l’era geologica in cui la Terra è massicciamente segnata dalla attività umana fu il geologo Antonio Stoppani, il quale nel 1873 scrisse che l’attività umana rappresentava una nuova forza tellurica e propose il termine di era antropozoica per definirla.

 #ANTROPOCENE Oratorio per voci, violoncello solista e orchestra

Trama:

Un uomo cerca di parlare con un operatore …

CADARIO 4

concerto del 20 maggio 2018

I Quattro Pezzi Sacri per coro e orchestra di Giuseppe Verdi vennero pubblicati da Ricordi nel 1898, pochi anni prima della morte del compositore nel 1901. In un primo momento non vennero destinati alla diffusione, ma per volere dello stesso Verdi, gli ultimi tre, vale a dire le Laudi alla Vergine Maria, il Te Deum e lo Stabat Mater videro una prima esecuzione pubblica a Parigi e poi furono pubblicati con il titolo di Tre pezzi sacri, in quanto l’Ave Maria fu aggiunta successivamente. Verdi non presenzia alla prima esibizione: due anni prima era infatti morta la moglie Giuseppina Strepponi e l’ormai vecchio Maestro …

marit

concerto 27 aprile 2018

Michele Mariotti

La Tragische Ouvertüre op. 81 fu scritta da Johannes Brahms durante l’estate del 1880. La sua prima esecuzione avvenne il 26 dicembre dello stesso anno, al Musikverein di Vienna.

Brahms scelse il titolo “Ouverture tragica” per enfatizzare il turbolento e tormentato tema di questa composizione, in forte contrasto con l’esuberanza di un altro pezzo composto, sempre nella forma di Ouverture, nello stesso anno: la Academic Festival Ouverture. Nonostante il nome, l’ Ouverture non segue alcuno schema drammatico. Brahms era molto interessato a pezzi che impressionassero emotivamente il suo pubblico e fu lo stesso compositore, delineando le caratteristiche delle due ouverture, che dichiarò che “una ride mentre l’altra piange”.

Fu …

©2017_Locandina_REGIO

concerto 5 aprile 2018

Bruno Bettinelli alla SCALA alla prima del GUGLIELMO TELL negli anni ’80

La lunga e grande carriera artistica e professionale di Bruno Bettinelli ha accompagnato e attraversato tre quarti del Novecento e la sua musica ha sempre trasmesso e conservato una non comune riconoscibilità e originalità.

Consapevole dell’importanza della continuità stilistica del passato (a partire da Dallapiccola, Stravinskij, Brahms, Mozart e così via fino al gregoriano) sosteneva che tutti i compositori delle passate avanguardie non avevano spezzato la catena con il passato, ma semmai rinnovata e arricchita.

 

Grande conoscitore dell’animo umano credeva profondamente nell’Uomo, nelle sue potenzialità positive, malgrado tutte le brutture …

Jérémie Rhorer

concerto 30 marzo 2018

Settantotto minuti di grande e profonda musica, così si presenta la Sinfonia n. 5 di Mahler che, seppur completata nel 1902, subì da parte del suo autore un continuo e finissimo lavoro di cesellatura che durò tutta la vita. La partitura fa parte, assieme alla Prima, alla Sesta, alla Settima e alla Nona (ascoltata all’inaugurazione della Stagione e diretta da Gianandrea Noseda), di quel gruppo di sinfonie che non contempla l’impiego di voci. Il puro discorso musicale si articola in cinque movimenti: i primi due formano un unico blocco narrativo, tenebroso e profondo, centrato sul tema della morte. Il terzo movimento, Scherzo, il …