Menu

L1001904

News & Press

Down

News & Press

©2017_Locandina_REGIO

concerto 27 aprile 2018

Michele Mariotti

La Tragische Ouvertüre op. 81 fu scritta da Johannes Brahms durante l’estate del 1880. La sua prima esecuzione avvenne il 26 dicembre dello stesso anno, al Musikverein di Vienna.

Brahms scelse il titolo “Ouverture tragica” per enfatizzare il turbolento e tormentato tema di questa composizione, in forte contrasto con l’esuberanza di un altro pezzo composto, sempre nella forma di Ouverture, nello stesso anno: la Academic Festival Ouverture. Nonostante il nome, l’ Ouverture non segue alcuno schema drammatico. Brahms era molto interessato a pezzi che impressionassero emotivamente il suo pubblico e fu lo stesso compositore, delineando le caratteristiche delle due ouverture, che dichiarò che “una ride mentre l’altra piange”.

Fu …

©2017_Locandina_REGIO

concerto 5 aprile 2018

Bruno Bettinelli alla SCALA alla prima del GUGLIELMO TELL negli anni ’80

La lunga e grande carriera artistica e professionale di Bruno Bettinelli ha accompagnato e attraversato tre quarti del Novecento e la sua musica ha sempre trasmesso e conservato una non comune riconoscibilità e originalità.

Consapevole dell’importanza della continuità stilistica del passato (a partire da Dallapiccola, Stravinskij, Brahms, Mozart e così via fino al gregoriano) sosteneva che tutti i compositori delle passate avanguardie non avevano spezzato la catena con il passato, ma semmai rinnovata e arricchita.

 

Grande conoscitore dell’animo umano credeva profondamente nell’Uomo, nelle sue potenzialità positive, malgrado tutte le brutture …

©2017_Locandina_REGIO

concerto 30 marzo 2018

Settantotto minuti di grande e profonda musica, così si presenta la Sinfonia n. 5 di Mahler che, seppur completata nel 1902, subì da parte del suo autore un continuo e finissimo lavoro di cesellatura che durò tutta la vita. La partitura fa parte, assieme alla Prima, alla Sesta, alla Settima e alla Nona (ascoltata all’inaugurazione della Stagione e diretta da Gianandrea Noseda), di quel gruppo di sinfonie che non contempla l’impiego di voci. Il puro discorso musicale si articola in cinque movimenti: i primi due formano un unico blocco narrativo, tenebroso e profondo, centrato sul tema della morte. Il terzo movimento, Scherzo, il …

logosaluzzo

concerto Obiettivo Orchestra 2018

Un concerto particolare quello che la Filarmonica TRT eseguirà a Saluzzo il 19 marzo 2018 con la partecipazione degli allievi dei corsi di Obiettivo Orchestra 2018 coadiuvati dai Docenti e dai Soci della Filarmonica stessa.

La direzione è affidata alla vincitrice della prima edizione del Premio “Claudio Abbado” per la Direzione d’Orchestra, andato a una giovanissima studentessa umbra, Nil Venditti, vent’anni, di Perugia. Diplomata in violoncello al Conservatorio “F. Morlacchi” di Perugia, la città in cui è nata nel 1994 e in cui vive, frequenta dal 2013 il corso di direzione d’orchestra tenuto dal Maestro Marcello Bufalini al Conservatorio “Alfredo Casella” dell’Aquila.

Il Premio “Claudio …

Placeholder

Concerto 28 febbraio 2018

Gianluca Cascioli

L’ottavo concerto della Stagione sinfonica del Regio, unisce il classico con il contemporaneo. In programma una prima assoluta italiana, il Concerto doppio per due pianoforti e orchestra di Detlev Glanert eseguito da due eccelsi pianisti: Enrico Pace, già primo premio al Concorso Internazionale Liszt di Utrecht, con una intensa attività concertistica e cameristica, e Gianluca Cascioli, torinese, classe 1979, artista versatile ( non solo pianista ma anche compositore e direttore), con all’attivo importanti collaborazioni artistiche, per esempio con Abbado, Muti, Gergiev e Mehta.

Lo stile di Glanert, compositore tedesco nato nel 1940 con all’attivo una cospicua produzione cameristica, operistica e orchestrale, è maturato all’ombra di …

©2017_Locandina_REGIO

Concerto 24 febbraio 2018, Festival Richard Strauss

Gianandrea Noseda

Per la Stagione de I Concerti e per il Festival Richard Strauss, sabato 24 febbraio, alle 20.30 al Teatro Regio, verranno presentate due grandiose pagine concertistiche del compositore tedesco dedicate all’Italia e alla Spagna. Gianandrea Noseda, sul podio dell’Orchestra del Regio, dirige Don Quixote, variazioni fantastiche su un tema di carattere cavalleresco op. 35 e Aus Italien, fantasia sinfonica op. 16.

Gianandrea Noseda, esperto conoscitore del repertorio tardo-romantico, affronta queste partiture, che richiedono agli esecutori un notevole virtuosismo timbrico e tecnico, con l’Orchestra del Teatro Regio. Don Quixote, un poema sinfonico per violoncello, viola e orchestra, completato nel 1897 nel quale la partitura, in forma di …

Catalogo foto.qxd

Da Kabul a Camerino – solo andata. In viaggio con Rita Cucè

La solidarietà ha tanti volti, a volte singoli a volte uniti in un’orchestra.
La Filarmonica Teatro Regio Torino è onorata di partecipare all’evento che si terrà Domenica 4 Febbraio 2017 nell’Auditorium Arezzo Fiere e Congressi alle ore 21, con solista la pianista Rita Cucè, musiche di F.J. Haydn e W.A. Mozart. L’evento è finalizzato alla raccolta di fondi per la ricostruzione dell’Istituto Musicale “Nelio Biondi “ di Camerino distrutto nel sisma del 26 ottobre 2016.

Rita Cucè, Camerino

Perché “da Kabul a Camerino – solo andata-in viaggio con Rita Cucè”?
Perché questo Progetto nasce come diretta conseguenza di “Afghanistan …

©2017_Locandina_REGIO

Concerto a sorpresa

Come già nelle precedenti edizioni del Concerto a sorpresa Gianandrea Noseda si trasformerà da Direttore d’Orchestra a cicerone e narratore per trasportare il pubblico in un viaggio costellato di personaggi, luoghi e tempi che trasformano il concerto in un caleidoscopico insieme di sensazioni.

Questa formula rende il concerto un evento interattivo: il pubblico è stimolato a non ascoltare passivamente, ad attivare la propria immaginazione sul brano musicale, cercare di riconoscerlo, e al termine dell’esecuzione rispondere ai quesiti del Maestro Noseda, dialogare e confrontarsi.

La scelta di particolari brani, legati profondamente alle altre discipline, dalla letteratura alla filosofia, risulta la carta vincente di …

©2017_Locandina_REGIO

concerto 22 dicembre 2017

Leonard Bernstein, celebre direttore d’orchestra e compositore, scrisse Candide nel 1956.

L’operetta andò in scena per la prima volta a Broadway, riscuotendo un enorme successo. L’Ouverture, la pagina più celebre della partitura, sarà il brano che verrà eseguito; musica scoppiettante, fresca e di gran virtuosismo, che ammicca a Rossini e guarda al jazz. Seguono i Chichester Psalms, intensi e profondi, composti da Bernstein nel 1965, per voce, coro e orchestra; il titolo rende omaggio alla cattedrale di Chichester, nel Sussex, consacrata nel secolo XI. il Coro del Teatro Regio …

©2017_Locandina_REGIO

LA FEBBRE DELL’ORO di Charlie Chaplin

A parte tutto – a parte gli abiti buffi, i baffetti e gli scarponi – volevo produrre qualcosa che commuovesse la gente. Cercavo l’atmosfera dell’Alaska, con una storia d’amore dolce, poetica, eppure comica. […] Volevo che il pubblico piangesse e ridesse. Quale che sia la sua opinione su questo film, perlomeno io sarò riuscito a restare fedele alla mia idea originale. […] Siamo solo all’inizio [del cinema] e sono fin troppi i produttori che usano l’approccio sbagliato, pensando che il cinema sia un mezzo espressivo affine al teatro invece di essere qualcosa di completamente nuovo. Pensai a quella scena della …